fbpx
2021 Honda HR-V e:HEV
2021 Honda HR-V e:HEV

2021 Honda HR-V e:HEV

Ottobre 12, 2021
0 Comments
2021 Honda HR-V e:HEV

Indice

 

  1. Introduzione: il nuovo HR-V offre un’efficienza ibrida eccezionale, spazio ai vertici della categoria e un’esperienza di guida piacevole e dinamica

  1. Il propulsore e:HEV offre un perfetto equilibrio tra efficienza e prestazioni
  2. Lo stile da SUV premium incarna la nuova filosofia di design Honda
  3. L’assemblaggio intelligente offre comfort ai vertici della categoria e un’eccezionale fruibilità
  4. Progettato per il piacere di guidare
  5. La tecnologia integrata mantiene i passeggeri connessi con la vita di tutti i giorni

  1. Sicurezza di serie Honda SENSING per tutta la gamma
  2. Specifiche tecniche

 

 

  1. Introduzione: il nuovo HR-V offre un’efficienza ibrida eccezionale, spazio ai vertici della categoria e un’esperienza di guida piacevole e dinamica

  • Il propulsore, potente ed efficiente, offre un’esperienza di guida unica
  • Le forme da SUV coupé esaltano il design pulito e moderno
  • Spazio ai vertici della categoria con interni comodi e versatili
  • La tecnologia integrata supporta la nuova generazione di infotainment e connettività
  • Sospensioni migliorate per un’esperienza di guida dinamica e coinvolgente
  • Sicurezza di serie Honda SENSING per tutta la gamma

Il nuovo HR-V offre un’esperienza di guida unica e brillante, con l’eccezionale efficienza offerta dal potente propulsore ibrido Honda e:HEV a due motori – per la prima volta di serie su questo modello. La nuova generazione del rinomato SUV compatto della Casa di Tokyo offre livelli di spazio, comfort e praticità ai vertici della categoria, oltre alle avanzate tecnologie presenti a bordo. Il tutto in una elegante e audace forma coupé.

Disponibile in Europa da fine anno, il nuovo HR-V è l’ultimo modello Honda a vantare il marchio e:HEV (Hybrid Electric Vehicle) – dopo il rinnovato CR-V e la nuova Jazz lanciata nel 2020 – e va ad ampliare la gamma elettrificata della Casa, segnando così un’ulteriore tappa verso il suo obiettivo di elettrificare tutti i principali modelli venduti in Europa entro il 2022.

La nuova generazione ibrida di HR-V è il frutto di un’attenta analisi sui comportamenti e attitudini dei consumatori moderni. Avendo esaminato il modo in cui oggi le persone, sempre più attive e connesse, si identificano e scelgono prodotti di grande valore, Honda ha sviluppato HR-V non solo come nuovo SUV compatto, ma anche come prodotto di consumo che deve piacere per la sua versatilità, praticità e funzionalità.

Yoshitomo Ihashi, Large Project Leader, ha commentato: “Abbiamo tenuto discussioni di gruppo insieme a persone con formazioni diverse e provenienti da diverse aree di competenza. Questo ci ha consentito di aggiungere elementi che regaleranno gioia e divertimento a tutti i passeggeri. Abbiamo cercato di mettere in risalto, non reprimere, l’individualità delle persone creando un’auto piacevole da vivere per i passeggeri”.

Adottando il mantra “Amp up your life”, gli ingegneri Honda si sono concentrati durante ogni fase di sviluppo del nuovo HR-V sullo stile di vita attivo dei clienti. L’obiettivo è stato quello di ampliare le possibilità di ciò che i clienti possono fare con l’auto per migliorare la loro routine quotidiana.

Il nuovo HR-V è un moderno SUV coupé che affascina per la semplicità del design e per l’eccezionale spazio interno, risultando completamente orientato alle persone e più confortevole che mai. Questa combinazione vincente deve molto al compatto propulsore ibrido e:HEV e alla posizione centrale del serbatoio. Il risultato è un’ampiezza degli interni ai vertici della categoria, amplificata dall’insuperabile versatilità dei Sedili Magici, che si possono abbattere o sollevare a seconda dello spazio di carico richiesto.

Proprio come gli esterni, anche gli interni ricreano le sensazioni di robustezza e solidità tipica di un SUV, con rivestimenti in tessuti moderni e morbidi materiali. Il design semplice e moderno è riconoscibile dalla linea orizzontale del quadro comandi e dalle linee semplici e ordinate presenti in tutto l’abitacolo. Il nuovo sistema di diffusione dell’aria, che vanta esclusive bocchette a forma di L agli angoli superiori della plancia, crea un morbido vortice ai lati e sopra i passeggeri per offrire un ambiente confortevole e armonioso per tutti gli occupanti.

Le app e le diverse funzioni di connettività, integrate e intuitive, sono fruibili attraverso comandi touch e vocali, e introducono un nuovo livello di tecnologia al SUV compatto Honda.

Honda HR-V, vanta la più completa gamma di soluzione avanzate per la guida assistita della categoria. Le tecnologie Honda per la sicurezza attiva e passiva sono progettate per rendere la guida più semplice e sicura.

 

 

  1. Il propulsore e:HEV offre un perfetto equilibrio tra efficienza e prestazioni

  • La tecnologia ibrida Honda a due motori è disponibile di serie 
  • Motore a benzina a ciclo Atkinson ad alta efficienza
  • L’ibrido e:HEV offre uno straordinario equilibrio tra efficienza nei consumi, basse emissioni e prestazioni dinamiche
  • La tecnologia si basa su oltre 20 anni di esperienza ibrida che Honda ha sviluppato sia nelle auto stradali che in Formula 1®

L’avanzata tecnologia ibrida e:HEV Honda offre al nuovo HR-V un perfetto mix tra prestazioni ed efficienza. Il rinomato SUV compatto della Casa di Tokyo, come il rinnovato CR-V e la più recente versione di Jazz, è disponibile nella sola versione ibrida.

La tecnologia e:HEV ha riscosso grande successo in tutta Europa per le sue ottime prestazioni che si uniscono agli elevati livelli di efficienza e raffinatezza. Il nuovo HR-V è autoricaricabile e non necessita di un cavo esterno per la ricarica, è indicato per ogni situazione di guida, ed è in grado di unire le prestazioni e l’efficienza di un’auto elettrica alla praticità di una tradizionale auto a motore termico.

 

Basse emissioni e prestazioni esaltanti

Il propulsore e:HEV si compone di due potenti motori elettrici compatti collegati a un motore benzina a ciclo Atkinson DOHC i-VTEC da 1.5 L, una batteria agli ioni di litio e una innovativa trasmissione a cambio fisso con unità di controllo della potenza.

Sul nuovo HR-V, la potenza del propulsore e:HEV è stata aumentata rispetto ai 109 CV di Jazz, per raggiungere 131CV (96 kW) di potenza e 253Nm di coppia.

Il sistema e:HEV del nuovo HR-V ha una densità di energia superiore che permette al propulsore di generare una maggiore potenza.. Il numero di celle nella batteria è stato aumentato del 25% per offrire una maggiore capacità di energia elettrica rispetto agli 80 kW di Jazz. Inoltre, l’unità di controllo della potenza (PCU), ora ridimensionata e integrata nel vano motore, è raffreddata ad acqua e non ad aria per una migliore gestione del calore. Anche il rapporto finale della trasmissione è stato ridotto per ottenere performance di guida migliori.

Il risultato è un maggiore comfort di viaggio, sia nelle strade urbane che in autostrada. I livelli di emissioni di CO2 del nuovo HR-V si attestano sui 122 g/km (WLTP) mentre il consumo di carburante è misurato in 5,4 l/100 km (WLTP), l’accelerazione da 0 a 100 km/h invece è calcolata in 10,6 secondi.

 

Modalità di guida ottimizzate

Ciò che distingue il sistema e:HEV è il modo in cui le sue tre modalità di guida si alternano senza problemi per garantire prestazioni ottimali di ogni componente sia nella guida urbana che in quella autostradale. L’unità di controllo elettronico intelligente effettua automaticamente e in modo costante il passaggio tra le modalità Electric Drive, Hybrid Drive ed Engine Drive a seconda di quale sia quella più efficiente dal punto di vista dei consumi, nella specifica situazione di guida.

Quando si guida a velocità elevata e costante, come in autostrada, il sistema funziona con il solo motore endotermico perché risulta il più efficiente per quello scenario. Se è necessaria un’ulteriore accelerazione, ad esempio in fase di sorpasso, l’auto passerà alla propulsione ibrida per ottenere un ulteriore incremento delle prestazioni. Inoltre, in modalità Hybrid Drive l’energia del generatore, azionato dal motore a benzina può essere trasferita per ricaricare la batteria, offrendo benefici aggiuntivi.

La modalità “Sport” può essere attivata tramite l’apposito selettore, consentendo una risposta dell’acceleratore ancora più pronta, mentre la modalità “Econ” regola il sistema di condizionamento dell’aria e la risposta dell’acceleratore migliorando l’efficienza dei consumi. Oltre alla modalità “Normale”, dove l’auto è meglio bilanciata tra le due modalità, i conducenti possono passare tra le diverse modalità di guida attraverso l’apposito selettore.

 

La reattività di un EV

Per un’esperienza simile a quella dei veicoli elettrici, i conducenti possono anche inserire la modalità di guida B, che offre livelli variabili di recupero dell’energia durante la marcia in discesa o in frenata. Il livello di recupero di energia e la conseguente forza di decelerazione possono essere notevolmente aumentati rispetto alla normale modalità D, utilizzando le apposite palette poste dietro al volante.

Il passaggio tra queste modalità di guida, compreso l’avvio del motore per generare energia elettrica, è praticamente impercettibile per i passeggeri. Invece di utilizzare un sistema di ripartizione della potenza convenzionale con un riduttore epicicloidale, che causa alti livelli di attrito, la trasmissione ad ingranaggi fissi crea molta meno resistenza grazie alla diminuzione del numero degli ingranaggi ridotti al minimo, in grado di consumare quindi meno energia durante la guida in elettrico.

Grazie a questo, il sistema altamente efficiente di Honda raggiunge un tasso maggiore di guida completamente elettrica in città, rispetto ad altri ibridi in vendita oggi.

 

L’esperienza ibrida della Formula 1®

Utilizzando l’esperienza ingegneristica proveniente dal proprio Team, il programma di Formula 1 Hybrid Power Unit di Honda ha ispirato la tecnologia del sistema ibrido e:HEV per fornire livelli impareggiabili di efficienza energetica su strada. Di conseguenza, il nuovo

HR-V e:HEV offre un’efficienza e una potenza eccezionali in tutte le condizioni di guida.

 

L’eredità dell’ibrido

L’originale Honda Insight del 1999 ha conferito a Honda il primato mondiale nello sviluppo della tecnologia ibrida. Il primo modello ibrido di qualsiasi Casa automobilistica ad essere venduto in Europa, ha introdotto il sistema Integrated Motor Assist (IMA) del marchio, che si basava principalmente sul motore endotermico e richiedeva l’assistenza del motore elettrico e il recupero dell’energia frenante solo quando necessario per migliorare l’accelerazione e ridurre il consumo di carburante. Honda ha continuato a sviluppare la sua tecnologia ibrida e l’avanzato sistema e:HEV a due motori è ora utilizzato su Jazz, CR-V, il nuovo HR-V e la Civic di undicesima generazione.

 

 

  1. Lo stile da SUV premium incarna la nuova filosofia di design Honda

  • Abbina un design pulito ed essenziale alla solidità e imponenza tipica del SUV
  • Il design racchiude i principi chiave di funzionalità e bellezza
  • L’esclusiva posizione centrale del serbatoio permette di creare un abitacolo spazioso e flessibile
  • Le superfici pulite e appositamente studiate riflettono il nuovo approccio al design Honda

Nelle fasi di design e sviluppo di questa ultima generazione di HR-V, gli ingegneri Honda hanno studiato da zero il rinomato SUV compatto. Dalle ricerche Honda è emerso che i clienti moderni scelgono i prodotti sulla base di prestazioni ed estetica ma anche valutando se si integrano nella loro vita e soddisfano le loro specifiche esigenze.

Il risultato è che l’ultima generazione di HR-V esprime i tratti di un SUV coupé contemporaneo che propone una combinazione accattivante e rara tra design premium e straordinaria efficienza degli spazi. Incarna la nuova filosofia di design pulito e moderno già vista con i modelli Honda più recenti e migliora con successo l’immagine della Casa in termini di qualità, funzionalità e praticità.

La forma compatta ispirata a un coupé, definita dai concetti basilari di funzionalità e bellezza, ha un aspetto da SUV familiare e al tempo stesso entusiasmante, con un carattere divertente e un’attitudine che infonde sicurezza. Questa silhouette elegante si è ottenuta aumentando l’altezza dal suolo fino a 188 mm (MRO) – misura simile a quella di un veicolo AWD – e abbassando l’altezza del tetto di 20 mm rispetto al modello precedente.

Con i cerchi da 18” di serie si crea un rapporto più forte e deciso tra altezza della carrozzeria e diametro delle ruote, tipico dei SUV premium. Inoltre, HR-V monta pneumatici 225/50R18 con il più grande diametro esterno di qualsiasi altro cerchio da 18″ nella categoria dei SUV compatti. Le sporgenze anteriori, diminuite di 20mm, sottolineano il carattere da SUV che dona robustezza e solidità estetica alla vettura, qualità apprezzate dai clienti moderni.

Le superfici levigate si accordano con la semplicità del design esterno. Ad esempio, i gruppi ottici, l’esclusiva griglia superiore in tinta con la carrozzeria e la griglia inferiore abbinata sia con il frontale anteriore che con i pannelli laterali, danno forma a uno stile più muscoloso con accenti audaci ed eleganti.

I profili delle fiancate, moderni e lineari, sono contraddistinti da una traiettoria netta che dal posteriore si slancia verso il frontale, fino ai gruppi ottici anteriori. Le proporzioni fra la sezione frontale ed il montante del parabrezza si armonizzano, spostando visivamente l’abitacolo all’indietro e creando un look in stile coupé.

L’armonia tra praticità ed estetica è evidente nel design semplice ed elegante del portellone posteriore, che integra perfettamente la maniglia all’interno del pannello tridimensionale. L’apertura ampia e alta, l’accesso ribassato e il vano piatto facilitano le operazioni di carico, nonostante le linee del tetto ispirate ai coupé.

L’aerodinamica è stata migliorata senza aggiungere elementi superflui, che spesso compromettono lo stile. La presa dell’aria sul paraurti anteriore, la soglia laterale e l’elegante forma dei gruppi ottici al posteriore contribuiscono a ridurre le turbolenze, supportati anche dallo spoiler sul portellone. Il risultato è una maggiore stabilità e una migliore efficienza dei consumi ad alta velocità, fattori che non vanno però ad influire sulla bellezza e purezza del design.

Nell’ottica di garantire un aspetto più elegante ed assicurare un look audace anche ad uno sguardo più ravvicinato, i progettisti hanno prestato grande attenzione ai minimi dettagli. Ad esempio, la linea di chiusura del cofano con i parafanghi prosegue lungo la linea di fiancata conferendo alla vettura un aspetto armonico ed omogeneo. Questi piccoli aspetti del design garantiscono la continuità delle superfici, senza ombre indesiderate o non necessarie. La cura nei dettagli è evidente anche nel pannello tridimensionale del portellone posteriore, che integra le luci targa, la maniglia e la telecamera. Tutto ciò è coerente con lo stile pulito dei recenti modelli Honda, dove la ricerca della semplicità è sempre più evidente.

 

 

  1. L’assemblaggio intelligente offre comfort ai vertici della categoria e un’eccezionale fruibilità

  • La progettazione intelligente offre uno spazio interno pari a quello dei modelli superiori
  • Le caratteristiche degli interni ed il layout esclusivo offrono eccezionale comfort e fruibilità
  • Luce e aria sono gli elementi chiave negli interni del nuovo HR-V
  • L’esclusivo sistema di diffusione dell’aria crea nell’abitacolo un delicato vortice d’aria

Per affermare i valori, rispondere ai bisogni dei clienti moderni e creare un’auto che sia al tempo stesso pratica e attraente, gli ingegneri e i designer Honda hanno dato vita ad un design innovativo per gli interni di HR-V Full Hybrid.

Integrando in modo intelligente il principio di sviluppo “Man Maximinum, Machine Minimum” (M/M) e le più recenti tecnologie strutturali, il nuovo modello raggiunge livelli superiori di comfort e spazio nel competitivo segmento dei B-SUV compatti.

Il Large Project Leader di Honda, Yoshitomo Ihashi, ha spiegato: “Abbiamo progettato il nuovo HR-V Full Hybrid per riflettere i valori e le esigenze specifiche dei clienti moderni e per attrarre una nuova generazione di clienti: tutti loro pretendono efficienza e innovazione dai prodotti con cui interagiscono. Applicando in modo intelligente le più recenti tecnologie e i principi del design della nostra Casa, abbiamo creato un’auto in grado di offrire la spaziosità, la connettività, l’affidabilità e la versatilità necessarie a servire e migliorare la vita di tutti i giorni dei nostri clienti”.

 

La progettazione intelligente aumenta lo spazio degli interni

Al fine di mantenere un equilibrio tra lo stile tipico di un SUV premium e l’eccezionale spaziosità degli interni, gli ingegneri Honda hanno integrato tutti i componenti della propulsione ibrida nel telaio e nel vano motore. Gli sviluppi più importanti comprendono una presa dell’aria riprogettata e componenti incorporati nella parte superiore del motore, il tutto per consentire la sistemazione dei motori elettrici, del propulsore e generatore all’interno.

Honda ha inoltre ridotto le dimensioni della PCU (l’unità di controllo della potenza) del 20% rispetto alla vecchia generazione, trovando posto nella parte del vano motore per la batteria ausiliaria da 12 V, che ha liberato così ulteriore spazio nella parte posteriore. Un risultato reso possibile dall’utilizzo dei nuovissimi semiconduttori.

Un altro fattore fondamentale nell’ottimizzazione dello spazio all’interno dell’abitacolo è la posizione centrale del serbatoio, posto sotto i sedili anteriori, che rappresenta un’esclusiva nella sua categoria. Inoltre, l’unità di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata (HVAC) ora molto più compatta, offre un design orizzontale degli interni che migliora la visuale anteriore e il senso di spazio nonostante la compattezza degli esterni.

 

HR-V segna nuovi standard di riferimento per il comfort degli interni

La premessa è quella di un design interno focalizzato sulla perfetta interazione tra passeggeri e auto, con l’obiettivo di sviluppare la miglior esperienza possibile per l’utente. Ogni caratteristica mira a creare un ambiente ampio e luminoso, capace di stabilire una connessione tra i passeggeri e il mondo esterno. Ogni interazione con il nuovo HR-V è studiata per creare un’esperienza ottimale per gli utenti.

Il senso di connessione con il mondo esterno inizia da una visuale eccellente, ottenuta attraverso una serie di migliorie: una nuova posizione di guida, sollevata di 10 mm rispetto al modello precedente; la forma dei finestrini è pensata per far entrare quanta più luce possibile; la linea piatta del cofano e gli specchietti laterali ora sono posizionati più in basso sulla portiera.

Gli interni spaziosi e versatili sono progettati per riflettere lo stile di vita dei suoi passeggeri anziché il prezzo di listino, con materiali e finiture vivaci e di alta qualità disponibili su tutti gli allestimenti.

Per ottimizzare ulteriormente il comfort a bordo, il nuovo HR-V vanta sedili capaci di stabilizzare il corpo mediante una nuova struttura a materassino al posto della precedente versione a molla. Questo aiuta a limitare l’affaticamento nei viaggi più lunghi e ad aumentare il comfort nell’uso quotidiano. Per godere di un comfort extra alla guida, i comandi interni sono posizionati con cura nel campo visivo del guidatore. La disposizione ordinata e intuitiva aumenta il senso di spazio e propone comandi audio e clima estremamente chiari per un uso sicuro durante la guida.

Il nuovo HR-V, anche che se di dimensioni complessivamente simili al suo predecessore, offre più spazio alle gambe (35 mm) e alle spalle. In aggiunta, la posizione centrale del serbatoio e l’assemblaggio intelligente dei componenti ibridi offrono un’inclinazione di due gradi in più rispetto al modello precedente. La configurazione della piattaforma aiuta inoltre a mantenere i versatili Sedili Magici Honda, che si abbattono o si sollevano a seconda delle esigenze per ottenere sempre la massima flessibilità.

 

Sistema di diffusione dell’aria

La caratteristica che più influisce sulla vita dei passeggeri a bordo è anche la meno palpabile. L’esclusivo sistema di diffusione dell’aria dà vita a un nuovo concept di climatizzazione, con bocchette a forma di L posizionate agli angoli superiori della plancia, che offrono a tutti gli occupanti un ambiente più gradevole e confortevole.

 “L’idea è nata dalla volontà di sfruttare la luce e l’aria per migliorare il comfort dei passeggeri”, ha commentato il Large Project Leader Honda, Yoshitomo Ihashi. “Abbiamo deciso di eliminare quanti più elementi di disturbo possibili, ispirandoci alla natura. Questa nuova configurazione riesce a eliminare il fastidioso problema del getto d’aria diretto sui passeggeri, tipico delle configurazioni tradizionali. Il risultato è un senso di ariosità, un ambiente interno più confortevole e armonioso per tutti gli occupanti”.

Sarà possibile scegliere tra due diverse modalità mediante l’uso di una pratica manopola: si potrà selezionare un flusso d’aria normale come in un qualsiasi tradizionale sistema, oppure scegliere un getto più delicato tramite l’innovativo sistema di diffusione dell’aria. Scegliendo quest’ultima opzione, un delicato flusso d’aria viene soffiato lungo i finestrini laterali, avvolgendo guidatore e passeggeri. L’aria continua poi il proprio percorso raggiungendo il tetto, creando un morbido vortice che non infastidisce direttamente i passeggeri. Il vortice d’aria creato dal sistema avvolge tutti i passeggeri, riuscendo a mitigare sia il caldo estivo che il freddo invernale. I passeggeri posteriori potranno inoltre beneficiare di una bocchetta dedicata posta sulla console posteriore; queste caratteristiche garantiscono una temperatura interna costante, indipendentemente dal meteo esterno.

 

Capacità di carico ai vertici della categoria

Il nuovo Honda HR-V è stato progettato con specifica attenzione a tutto ciò che i clienti possono fare con l’auto, per ampliarne le potenzialità. Seguendo il principio di sviluppo M/M e grazie a un assemblaggio intelligente dei componenti ibridi nel telaio e nel vano motore, Honda ha raggiunto un volume di carico ai vertici della categoria, con una versatilità adatta allo stile di vita attivo dei clienti.

Il risultato è una capacità di carico impressionante nonostante la presenza dei componenti ibridi. Con un vano di carico completamente piatto e i versatili Sedili Magici Honda, HR-V ha la flessibilità per accogliere bagagli e oggetti di vario tipo a seconda dello stile di vita degli occupanti.

La linea del tetto ispirata al coupé non ne compromette la facilità di carico. L’assemblaggio intelligente, i Sedili Magici, la bassa soglia di carico, l’ampia apertura del portellone posteriore e il vano di carico piatto lavorano tutti all’unico scopo di massimizzare lo spazio e l’accessibilità. L’auto è in grado di trasportare facilmente tavole da surf e due MTB da adulti (senza ruote anteriori) in posizione verticale. Sotto il vano di carico, è presente anche un ulteriore vano dove riporre al sicuro i propri oggetti.

La praticità è migliorata grazie al portellone elettrico con funzione Hands-free e Walk Away Close. La funzione di prossimità della Smart Key riconosce quando la chiave si sta allontanando dall’auto, per chiudere in maniera completamente automatica il portellone.

Anche il volume di carico e i punti di connettività nell’abitacolo sono migliorati rispetto al modello precedente. Un capiente vano centrale, per oggetti grandi e piccoli, è dotato di due porte di ricarica USB davanti e di altre due dietro*, oltre che di un tappetino di ricarica wireless* posizionato in basso alla consolle centrale per ricaricare più dispositivi contemporaneamente. Il sistema audio a dieci altoparlanti con amplificatore esterno* e le luci con attivazione a sfioro aumentano il senso di classe e di comfort dell’ambiente interno.

*Disponibili su alcuni allestimenti

 

 

  1. Progettato per il piacere di guidare

  • Capacità dinamiche elevate
  • I miglioramenti del telaio e sospensioni aumentano il comfort, l’agilità e il piacere di guida
  • La nuova piattaforma di HR-V assicura una maggiore rigidità della scocca

Gli ingegneri Honda hanno analizzato l’esperienza di guida di HR-V in ogni dettaglio per massimizzare il divertimento e il comfort alla guida. Rispetto al modello precedente, il nuovo HR-V ha una struttura della scocca più rigida e beneficia di importanti migliorie alle sospensioni, allo sterzo e al sistema frenante. Questo garantisce una risposta più precisa agli input del guidatore, per offrire un’esperienza di guida più sicura, appagante e confortevole.

 

Migliorie allo sterzo e alle sospensioni

La rigidità e la resistenza alla torsione del piantone dello sterzo sono aumentate del 15%, per una maggiore fluidità nei cambi di direzione. L’ingresso in curva è più diretto e preciso, con una sensazione molto più lineare in manovra rispetto alla precedente generazione, in modo tale da garantire una maggiore sicurezza e maneggevolezza.

Anche la sospensione risulta più reattiva, con un attrito migliorato fin dal primo input al volante. A questo scopo è stato aumentato l’offset della molla per ridurre le forze laterali sull’ammortizzatore, che ora presenta anche un ridotto attrito interno. Tutto ciò, unito ai giunti sferici a basso coefficiente di attrito e alle boccole ottimizzate, offre un movimento più fluido e lineare.

Al posteriore, il design e la costruzione delle boccole stabilizzatrici sono stati modificati per migliorare il controllo delle ruote posteriori e il comfort di guida. Le boccole a liquido offrono straordinarie performance di smorzamento a bassa frequenza, per una migliore qualità di guida. Nella revisione del design della boccola, è stata aggiunta una flangia per ridurre il movimento laterale ed è stata disegnata una sede più sicura, che ha permesso di irrigidire ulteriormente la boccola per migliorare ancor di più il comfort.

Sistema AHA (Agile Handling Assist) di Honda. Il sistema AHA è un’altra avanzata tecnologia che migliora la stabilità dinamica della vettura, soprattutto in risposta a rapide sterzate e pesanti trasferimenti di carico in curva (ad es., durante le manovre di emergenza). Avvalendosi del sistema VSA (Vehicle Stability Assist), il sistema AHA attiva leggermente i freni delle ruote interne quando il volante è ruotato.
Il risultato è una maggiore risposta e stabilità del veicolo, oltre a una guida più lineare e intuitiva.

 

Potenza della frenata

La potenza della frenata è garantita da un sistema dotato di dischi anteriori forati da 293 mm e dischi posteriori pieni da 282 mm. Inoltre, un servofreno elettrico su misura abbinato al sistema e:HEV controlla e modula i freni rigenerativi e idraulici, per offrire una sensazione di frenata fluida.

Il pedale del freno di HR-V è stato posizionato con una maggiore attenzione per ridurre l’affaticamento del guidatore nei viaggi a lunga percorrenza. Sempre nell’ottica della messa a punto, si riduce di 5 mm la distanza tra il freno e l’acceleratore, con una superficie dei pedali aumentata. Si tratta di un piccolo adattamento che fa una grande differenza quando si deve passare da un pedale all’altro.

Tra i sistemi elettronici di frenata, troviamo: VSA (Vehicle Stability Assist, controllo della stabilità del veicolo), Brake Assist, HSA (Hill Start Assist, assistenza alla partenza in salita) e il freno di stazionamento elettrico (ABH). Il Sistema di controllo discesa, disponibile in anteprima in Europa su HR-V, si attiva già a soli 3 km/h. Questa tecnologia offre maggiore controllo su superfici scivolose e ripide per aumentare la sicurezza in una serie di condizioni critiche, dalle rampe di uscita dei garage alle strade di montagna innevate.

 

Piattaforma ideale per dinamiche e comfort di categoria superiore

L’attuale piattaforma del nuovo HR-V è stata aggiornata con l’utilizzo di acciaio ad alta resistenza, per una migliore rigidità della scocca. In aggiunta, alla traversa centrale del pianale e all’interno del pilastro centrale è stato applicato dell’acciaio 980 con un elevato coefficiente lambda per migliorare ulteriormente la resistenza, riducendo così il peso di 1,5 kg. Dietro i montanti posteriori è stata aggiunta una struttura ad anello per un ulteriore rinforzo del telaio, per ottenere un maggiore controllo su ogni singola ruota e offrire una maggiore qualità di guida e un migliore comportamento dinamico.

 

Miglioramento dei parametri NVH

Oltre a ridurre al minimo l’impatto del peso aggiuntivo della componente elettrica e migliorare le prestazioni di sicurezza, l’aumento della rigidità si combina con l’aggiornamento delle sospensioni a basso attrito, per una stabilità impressionante. Ciò significa che le irregolarità e le sconnessioni più consistenti del manto stradale vengono assorbite facilmente, le vibrazioni vengono eliminate e il rumore del motore ridotto, a vantaggio di una guida più fluida e sicura.

L’approccio multidirezionale di Honda alla gestione NVH si estende dalla riduzione della pressione acustica all’avvio del motore, dalla modalità EV all’eliminazione del rumore del motore stesso a velocità più elevate. Gli ingegneri hanno anche lavorato per ridurre i rumori a bassa frequenza causati dalle irregolarità del manto stradale, migliorando ulteriormente l’insonorizzazione e l’atmosfera nell’abitacolo, per una guida più rilassante, specialmente nella modalità EV.

Lo spessore del pannello inferiore della plancia, fondamentale per isolare l’abitacolo dal motore, è passato da 0,8 a 1,4 t migliorando considerevolmente la trasmissione del rumore e delle vibrazioni. Usando un singolo componente di plastica e un maggior numero di agganci, è migliorata anche la resistenza alle vibrazioni; in più, sono stati posizionati dei materiali isolanti extra in punti chiave come la parte superiore della plancia, il cofano, i rivestimenti delle portiere, la consolle e i passaruota interni.

Mettendo a punto e testando ripetutamente ogni elemento ad impatto diretto sull’esperienza di guida, Honda ha notevolmente migliorato maneggevolezza e comfort di HR-V. Questo nuovo carattere dinamico, oltre ad essere perfettamente adatto alla potente natura del propulsore elettrificato del nuovo HR-V, completa l’eccezionale design dell’auto, portando il comfort e la spaziosità ad un livello decisamente superiore e mettendo in risalto la vettura nel competitivo segmento dei B-SUV compatti.

 

 

  1. La tecnologia integrata mantiene i passeggeri connessi con la vita di tutti i giorni

  • Le funzioni di connettività integrata offrono migliori livelli di praticità e sicurezza
  • La capacità dell’hotspot Wi-Fi e i servizi da remoto offrono ai passeggeri una connettività fluida e senza interruzioni
  • L’app My Honda+ è stata ampiamente aggiornata per migliorare l’esperienza dell’utente
  • Basata su Honda Global Server e supportata da aggiornamenti over-the-air

Il nuovo HR-V offre un pacchetto infotainment avanzato che unisce una tecnologia intuitiva a un’ampia gamma di servizi di connettività capaci di migliorare i livelli di comfort, praticità e sicurezza.

L’interfaccia touch da 9″, semplice da usare, è progettata per ridurre al minimo la distrazione del guidatore; i tempi di regolazione dei comandi usati più di frequente sono più che dimezzati rispetto al modello precedente, in modo da offrire un’esperienza più sicura ed ergonomica. La navigazione dell’interfaccia propone le stesse caratteristiche di uno smartphone, con comandi a sfioro per far scorrere liste e pagine. Il display può essere configurato in base alle preferenze d’uso, aggiungendo comandi rapidi per le funzioni e le fonti audio usate più di frequente.

L’esaustiva serie di app integrate può essere completata con il mirroring dello smartphone, grazie ad Apple CarPlay wireless (via Wi-Fi o cavo) o Android Auto (solo cavo). I clienti possono inoltre sottoscrivere un abbonamento per permettere a tutti i passeggeri di collegarsi a Internet.

 

Servizi connessi

La piattaforma My Honda+, disponibile con HR-V, è stata completamente rivista in seguito al riscontro degli utenti, migliorando l’esperienza e i tempi di risposta dell’app. Inoltre, Honda ha adottato il cosiddetto approccio “Connectivity-as-a-Service” con aggiornamenti over-the-air (OTA) per garantire la disponibilità di funzioni aggiuntive in modo più facile e veloce. Anche amici e parenti possono usufruire dei vantaggi di My Honda+ una volta creato un loro profilo nell’app.

Tom Cosens, Head of New Business di Honda Motor Europe, ha commentato: “la Connectivity as a Service è al centro del nostro impegno per garantire che tutti i clienti di auto ibride ed elettriche possano usufruire di straordinari livelli di connettività. Attraverso una serie di servizi in abbonamento e aggiornamenti over-the-air, stiamo dando ai clienti il pieno controllo sulla loro esperienza con un’auto Honda, oltre a integrare ancora di più la mobilità nel loro stile di vita”.

L’estesa gamma di funzioni di connettività comprende un quadro comandi virtuale, l’apertura e la chiusura dell’auto da remoto, l’accesso ai dati attuali e storici delle diagnosi auto, i dettagli dell’abbonamento nonché i promemoria per la manutenzione e la possibilità di prenotare on-line i relativi appuntamenti.

Grazie al pacchetto Sicurezza & Viaggio i clienti possono inviare da remoto percorsi programmati al sistema di navigazione satellitare, oltre a memorizzare e condividere lo storico dei viaggi. In più, possono localizzare facilmente l’auto visualizzando la sua posizione sull’app My Honda+. In caso di emergenza, è possibile attivare l’Assistenza digitale Honda premendo un pulsante, che servirà a condividere automaticamente la posizione dell’auto con il soccorso stradale. Per una sicurezza e tranquillità ulteriore, i clienti possono essere avvisati se l’auto viene spostata da un’area delimitata virtualmente.

La nuova Digital Key gestita dallo smartphone, che aggiunge praticità e può essere condivisa anche con amici e parenti, permette di aprire e chiudere le portiere da remoto, avviare il motore, gestire i finestrini oltre a ricevere le notifiche sullo stato dell’auto. La Digital Key si avvale della tecnologia Bluetooth (Android e iOS).

Tutti i servizi connessi Honda si basano su Honda Global Server e sulla piattaforma Honda European Telematics. I servizi saranno disponibili in 17 mercati europei e in 13 lingue.

 

 

  1. Sicurezza di serie Honda SENSING per tutta la gamma

  • Gamma completa di sistemi per la sicurezza attiva e passiva, disponibile di serie
  • La tecnologia Honda SENSING include una nuova telecamera ad alta definizione con un angolo più ampio
  • Il Sistema di controllo discesa, disponibile in anteprima in Europa, si attiva già a soli 3 km/h

Il nuovo HR-V è dotato di un’ampia gamma di tecnologie avanzate per la sicurezza per garantire a tutti i passeggeri i più elevati livelli di protezione. Il sistema di regolazione automatica degli abbaglianti e quello di monitoraggio dell’angolo cieco sono di serie sull’intera gamma, mentre i modelli Advance propongono anche il sistema di monitoraggio del traffico in avvicinamento e l’allestimento top di gamma Advance Style vanta in aggiunta luci attive di svolta a LED.

Al centro del sistema c’è una nuova telecamera ad angolo più ampio e ad alta definizione, che sostituisce il set di telecamere e sensori multiuso della precedente generazione HR-V. Anche le prestazioni della telecamera monoculare sono state ulteriormente migliorate rispetto al sistema introdotto di recente nell’attuale generazione Jazz. Il riconoscimento ora sfrutta l’intelligenza artificiale (IA) per l’elaborazione delle immagini. Ad esempio, il sistema di frenata a riduzione dell’impatto (CMBS) è in grado di rilevare le moto davanti al veicolo per mitigare le conseguenze di una collisione inevitabile.

La telecamera riconosce con maggiore precisione le caratteristiche della superficie stradale e del traffico, ora i veicoli davanti o le linee bianche vengono rilevati con una precisione molto più elevata, migliorando la risposta all’acceleratore quando il veicolo davanti si è spostato fuori dalla visuale o durante una manovra di sorpasso. Con questi miglioramenti, il sistema è ora in grado di riconoscere l’avvicinamento al bordo esterno della carreggiata (anche in presenza di cordoli, erba o ghiaia), l’approssimarsi di un veicolo proveniente dalla direzione opposta o il superamento della corsia senza aver attivato l’indicatore di direzione, nonché i cartelli stradali. Inoltre, il sistema stima la pendenza della strada migliorando la capacità di mantenere costante la velocità in discesa. La telecamera è anche in grado di eliminare l’appannamento per un campo visivo sempre chiaro, mentre la distanza di rilevamento posteriore è stata aumentata da 3m a 25m per un maggiore controllo e sicurezza.

Come tutti i nuovi modelli Honda, il nuovo HR-V è dotato di Honda SENSINGTM, che vanta una gamma completa di tecnologie per la sicurezza e funzioni per la guida assistita ed è progettato per rendere la guida più facile e sicura.

La tecnologia Honda SENSING per la sicurezza attiva offre di serie un’ampia gamma di funzioni per la guida assistita, in parte grazie alla nuova telecamera anteriore ad alta definizione con angolo più ampio che migliora il campo visivo e il funzionamento notturno, aumentando la sicurezza in una serie di situazioni più complesse che possono accadere nella vita di tutti i giorni.

Il migliorato pacchetto Honda SENSING comprende le seguenti tecnologie:

  • Il sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS) collegato alla telecamera anteriore e migliorato con una funzione notturna che rileva pedoni e ciclisti in assenza di illuminazione stradale.
    La rinnovata versione del sistema è in grado di attivare la frenata automaticamente in caso di veicoli che tagliano la strada o si immettono sulla traiettoria dell’auto.
  • Cruise Control adattativo capace di gestire automaticamente la distanza dall’auto che precede permettendo ad HR-V di adeguarsi al fluire del traffico anche alle basse velocità (modalità “Low Speed Follow”). Il sistema inoltre vanta tempi di accelerazione migliori dopo un cambio corsia o un sorpasso.
  • Il Sistema di mantenimento distanza a bassa velocità (LSF) si avvale di sensori sonar alle estremità dell’auto per rilevare una potenziale collisione contro una parete o un altro ostacolo durante la normale guida. Il sistema è in grado di rilevare anche brusche accelerazioni che possono risultare pericolose in prossimità di un ostacolo.
  • Sistema di mantenimento della corsia (LKAS), attivabile su strade di città, di campagna e in autostrada, mantiene il veicolo al centro della corsia a partire da una velocità di 72 km/h.
  • Sistema di mitigazione abbandono della carreggiata (RDMS), aiuta il guidatore a non abbandonare la traiettoria del veicolo. Il sistema avvisa il guidatore nel caso in cui il veicolo si avvicini troppo al bordo esterno della carreggiata (anche in presenza di erba o ghiaia), superi la corsia senza aver attivato l’indicatore di direzione o rilevi l’approssimarsi di un altro veicolo proveniente in direzione opposta
  • Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), con telecamera frontale ad ampio raggio, legge la segnaletica stradale ogni volta che la vettura si muove in avanti. Il sistema riconosce e visualizza automaticamente i segnali sullo schermo LCD da 7” dopo averli superati, compresi i segnali che indicano limiti di velocità e divieti di sorpasso. Il sistema consente di visualizzare contemporaneamente fino a due segnali stradali: a destra del display compariranno solo i limiti di velocità; mentre a sinistra i divieti di sorpasso e ulteriori informazioni sui limiti di velocità (ad esempio, le limitazioni in caso di condizioni atmosferiche sfavorevoli).
  • Limitatore intelligente di velocità (ISL), riconosce i segnali di velocità e imposta il limite da non superare. Se il segnale mostra una velocità inferiore rispetto a quella del veicolo, sul cruscotto si accende una spia lampeggiante accompagnata da un segnale sonoro e il sistema riduce gradualmente la velocità del veicolo fino al limite di legge.
  • Controllo acceleratore per riduzione d’impatto (frontale e posteriore), può rilevare un impulso eccessivo sull’acceleratore quando il veicolo si trova in sosta o a basse velocità, fornendo segnali visivi e acustici, e limitando l’erogazione della potenza per prevenire l’improvviso movimento in avanti o indietro in direzione di oggetti circostanti.

Il guidatore può decidere la quantità di informazioni da visualizzare sul display LCD da 7″ del quadro di bordo TFT.

 

Sicurezza passiva integrata nel telaio

Il nuovo HR-V incorpora il sistema ACE™ (Advanced Compatibility Engineering™, progettazione a compatibilità avanzata) sviluppato da Honda per offrire eccellenti prestazioni di sicurezza passiva e migliorare la sicurezza dei passeggeri in caso di collisioni.

Una rete di elementi strutturali collegati tra loro distribuisce la potenza d’urto in modo più uniforme sulla parte anteriore del veicolo, riducendo così le forze trasmesse all’interno dell’abitacolo. Il sistema ACE™ non solo protegge l’auto e i suoi passeggeri disperdendo l’energia della collisione attraverso la carrozzeria ma riduce anche l’energia trasmessa all’altro veicolo. Le prestazioni che questo sistema offre in termini di sicurezza aiutano a proteggere i passeggeri da collisioni con veicoli di piccole e grandi dimensioni.

Per la protezione dei pedoni, Honda ha migliorato lo spazio libero sotto il cofano e la capacità di assorbimento degli urti. Per quanto riguarda il contatto con le gambe, Honda ha rivisto la distribuzione del carico del paraurti per raggiungere i massimi livelli di protezione, senza rinunciare però all’estetica.

Per Honda, la sicurezza passiva è importante al pari di quella attiva nel proteggere tutti gli occupanti in caso di incidente. La sicurezza dei passeggeri di HR-V è garantita da molteplici airbags e dai poggiatesta anteriori di ultima generazione in grado di mitigare il colpo di frusta.

 

 

  1. Specifiche tecniche

 






































































































































































Nome allestimento

Elegance

Advance

Advance Style

Tipologia di carrozzeria

SUV 5 porte

Ruote motrici

2

Cambio

eCVT

MOTORE

Tipo di motore

i-MMD

 

Cilindrata (cc)

 

1498 cm3

Alesaggio e Corsa (mm)

73×89,5

Rapporto di compressione

13.5:1

Disposizione valvole

a catena, DOHC, VTEC (4 valvole a cilindro)

Normativa emissioni

EURO 6d

Carburante

Benzina (95)

PRESTAZIONI

Potenza massima (kW@giri/min.)

 

79@6.000-6.400

Potenza massima (CV@giri/min.)

 

107@6.000-6.400

Coppia massima (NM@giri/min.)

 

131@4.500-5.000

Potenza massima del motore elettrico
(kW [CV])

 

96[131]

Coppia massima del motore elettrico (Nm)

 

253

Accelerazione 0 à 100 km/h (secondi)

10,6

10,7

10,7

Velocità massima (km/h)

170

Livello rumorosità interna (dB)

66.0

CONSUMI ED EMISSIONI

WLTP *

 

Basso – CO2 g/km

104

104

104

Medio – CO2 g/km

94

94

94

Alto – CO2 g/km

103

103

103

Extra Alto – CO2 g/km

162

162

162

Combinato – CO2 g/km

122

122

122

Basso – FC l/100 km

4,6

4,6

4,6

Medio – FC l/100 km

4,1

4,1

4,1

Alto – FC l/100 km

4,6

4,6

4,6

Extra Alto – FC l/100 km

7,1

7,1

7,1

Combinato – FC l/100 km

5,4

5,4

5,4

WVTA

Monossido di carbonio CO (mg/km)

 

58,2

 

58,2

 

58,2

Totale idrocarburi HC (mg/km)

 

5,7

 

5,7

 

5,7

Idrocarburi non metanici NMHC (mg/km)

 

4,6

 

4,6

 

4,6

Ossidi di azoto NOx (mg/km)

4,4

4,4

4,4

DIMENSIONI

Lunghezza (mm)

4.340

Larghezza (mm)

1.790

Larghezza totale (mm) con specchietti richiusi

 

1.866

Larghezza totale compresi gli specchietti (mm)

2.028,17

Altezza – Senza carico (mm)

1.582

Passo (mm)

2.610

Carreggiata anteriore (mm)

1.535

Carreggiata posteriore (mm)

1.540

Altezza da terra – con il guidatore (mm)

188(MRO)

188(MRO)

188(MRO)

Altezza da terra – pieno carico (mm)

150,17

150,68

150,60

Raggio di sterzata (m)

11,3 (ruota esterna)

Raggio di sterzata al centro ruota (m)

 

5,5

Numero giri dello sterzo (giri)

 

2,4

CAPACITÀ

Serbatoio (litri)

40

Posti a sedere (persone)

5

Capacità del bagagliaio – Sedili posteriori sollevati (litri, metodo VDA)

 

319

 

319

 

304

Capacità del bagagliaio (incluso vano sotto pianale) – Sedili posteriori sollevati (litri, metodo VDA)

 

 

335

 

 

335

 

 

320

Capacità del bagagliaio – Al tetto con sedili posteriori abbassati (litri, metodo VDA)

 

 

1.289

 

 

1.289

 

 

1.274

Capacità del bagagliaio (incluso vano sotto pianale) – Al tetto con sedili posteriori abbassati (litri, metodo VDA)

 

 

 

1.305

 

 

 

1.305

 

 

 

1.290

Capacità bagagliaio – Al finestrino con sedili posteriori

abbassati (litri, metodo VDA)

 

 

971

 

 

971

 

 

956

Capacità del bagagliaio (incluso vano sotto pianale) – Al finestrino con sedili posteriori

abbassati (litri, metodo VDA)

 

 

 

987

 

 

 

987

 

 

 

972

PESO

Peso in ordine di marcia (kg)

1.380 – 1.401

Peso massimo consentito (kg)

1.870

Carico utile (kg)

469-490

Peso massimo consentito per assale anteriore e posteriore (kg)

 

1.030 / 890

Peso massimo consentito sul tetto (kg)

45

45

50

TRASMISSIONE

Tipologia di trasmissione

eCVT

Rapporto di trasmissione 1° (anteriore per CVT)

Per motore benzina: 0,806
Per motore elettrico: 2.455

Rapporto di trasmissione finale

3.909

3.909

3.909

SICUREZZA

ABS (Anti-Lock Braking System)

Airbags – Anteriori guidatore e passeggero

Airbag passeggero disattivabile

Airbags – Laterali anteriori

Airbags – Laterali a tendina (anteriori e posteriori)

Monitoraggio dell’angolo cieco e del traffico in manovra

Frenata assistita (BA)

Sistema di frenata a riduzione d’impatto

Controllo acceleratore per riduzione d’impatto

⬤(RR&FR)

⬤(RR&FR)

⬤(RR&FR)

Sistema di avviso di pressione pneumatici (DWS)

Airbag guidatore con sistema di gonfiaggio monofase

Sistema di chiamata di emergenza eCall (Europa)

Ripartitore elettronico di frenata (EBD)

Segnale di frenata d’emergenza

Allarme collisione frontale

Cinture di sicurezza anteriori e posteriori con ritenuta (ELR)

Limitatore di velocità regolabile

limitatore intelligente di velocità (ISL)

Attacchi ISO Fix/ I-SIZE

Avviso di abbandono della corsia (LDW)

Sistema di mantenimento della corsia (LKAS)

Sistema di frenata a bassa velocità

Sistema di mantenimento distanza a bassa velocità (LSF)

Sistema di mitigazione abbandono della carreggiata (RDMS)

Sistema di riconoscimento segnaletica stradale (TSRS)

Controllo stabilità del veicolo (VSA)

Poggiatesta anteriori attivi (anti-colpo di frusta)

SICUREZZA

Immobilizer

Sistema di sicurezza con allarme

Sblocco portiera selezionabile

Smart key con pulsante di accensione

RIVESTIMENTI INTERNI

Volante in pelle

Rivestimenti

tessuto nero

ecopelle e tessuto nero

ecopelle e tessuto grigio chiaro

Finiture

Finitura arancione console e cuciture arancioni volante e sedili

FUNZIONI E TECNOLOGIA

Agile Handling Assist (AHA)

Modalità Econ

Modalità di guida

Econ / Sport /

Normale

Econ / Sport /

Normale

Econ / Sport /

Normale

Freno di stazionamento elettrico

Servosterzo elettrico (EPS)

Servosterzo elettrico a rapporto variabile

Sistema partenza in salita (HSA)

Sistema di controllo discesa

Start & Stop/Modalità EV

Display multifunzione

Selettori al volante

Frenata rigenerativa/controllo decelerazione

COMFORT E PRATICITÀ

Climatizzatore

automatico

automatico bizona

Specchietto retrovisore fotocromatico

Cruise Control Adattativo

Funzione specchietto di retromarcia

Alzacristalli elettrici anteriori e posteriori

Sedili anteriori riscaldabili

Volante riscaldabile

Sedili Magici

Sensori di parcheggio (4 anteriori e 4 posteriori)

Portellone posteriore elettrico con funzione Hands-free e

Walk Away Close

Retrocamera

AUDIO E COMUNICAZIONE

Honda CONNECT con Navigatore (9″ touchscreen,

AM/FM/DAB, Apple Carplay and Android Auto)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vivavoce BluetoothTM (HFT)

 

 

 

Altoparlanti

4

6 (4 altoparlanti e 2 tweeter)

10 (4 altoparlanti, 4 tweeter, CTR & Subwoofer)

Audio Premium

Altoparlanti – Tweeter anteriore

Altoparlanti – centrali

Subwoofer

Numero USB anteriori

1 USB&1CHG

1 USB&1CHG

1 USB&1CHG

Numero USB posteriori

2

2

Collegamento Apple Carplay wireless

Caricatore wireless

ESTERNI

Tetto bicolor

Mascherina anteriore

in tinta carrozzeria

in tinta carrozzeria

in tinta carrozzeria (+ emblema tricolore)

Specchietti

in tinta carrozzeria

in tinta carrozzeria

bicolor

Mancorrenti

Spoiler

Finiture laterali

Finiture laterali arancio / emblema tricolore sulla griglia

LUCI ESTERNE

Luci attive di svolta

LED

Proiettori automatici

Regolazione automatica proiettori

Luci diurne anteriori a LED

Fendinebbia anteriori

LED

LED

Timer spegnimento fari (luci di parcheggio

Abbaglianti automatici (HSS)

 

 

 

 

 

CERCHI E PNEUMATICI

Dimensioni pneumatici anteriori/posteriori

225/50 R18

225/50 R18

225/50 R18

Dimensioni e tipologia cerchi

18″ diamantati

18″ diamantati

18″ diamantati